Veneto, Lanzarin: banche, controlli su associazioni e comitati

Fdm

Venezia, 26 ago. (askanews) - "Che sia chiaro: i controlli sono ferrei perché nemmeno un euro del fondo di solidarietà per le vittime dei crack bancari vada speso in modo indebito o a fini di lucro. Il fondo è stato istituito per aiutare i cittadini più in difficoltà e più deboli tra gli 80 mila veneti coinvolti dal dissesto di Popolare di Vicenza e Veneto Banca, nonostante la Regione Veneto non abbia competenza in materia bancaria, né tantomeno possa prevedere forme di indennizzo ai risparmiatori truffati o danneggiati dalle crisi delle banche del proprio territorio". E' quanto ribadisce l'assessore regionale alla Sanità e al Sociale della Regione Veneto, Manuela Lanzarin, in merito alle preoccupazioni levatesi in questi giorni per il 'business' dei rimborsi attivabili con il Fondo Indennizzi Risparmiatori.

(segue)