Veneto: presidente Zaia incontra Camilla Alessio

Fdm

Venezia, 14 feb. (askanews) - "Una giovane e talentuosa promessa del ciclismo italiano e veneto: è grazie a campioni come Camilla, che dall'età di otto anni 'pesta' sulla bicicletta, che la nostra regione mantiene alta la sua storia e i suoi primati sportivi nella 'due ruote'". Così il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha salutato oggi a palazzo Balbi Camilla Alessio, ciclista diciottenne di San Martino di Lupari che lo scorso anno ha conquistato la medaglia d'oro nell'inseguimento a squadre su pista 'juniores' a Francoforte e negli europei disputati a Gand, oltre a un bronzo individuale. "Camilla è un esempio per i suoi coetanei, brillante in pista e seria a scuola", ha sottolineato Zaia, apprezzando i propositi della giovane liceale che quest'anno si sta concentrando nel preparare la maturità scientifica al Liceo Caro di Cittadella, diradando gli allenamenti al velodromo. "Auguro a Camilla di conseguire i risultati che merita e di tornare presto ad arricchire il medagliere del ciclismo tricolore", ha concluso il presidente della Regione.