Veneto primo per assistenza sanitaria, risparmi per 4 milioni -3-

Bnz

Venezia, 28 ott. (askanews) - "L'organizzazione va testata, un po' come i farmaci prima di darli alle persone - ha detto Mantoan - ed è questo che la Regione sta opportunamente facendo. Il Veneto ha un suo preciso modello, in un quadro nazionale dove a lungo non ci sono state idee chiare e si sono sviluppate esperienze diverse. Nessun giudizio su quelle degli altri, ma su quella del Veneto non ci sono dubbi. Non ce ne sono mai stati - ha aggiunto - nemmeno quando il sistema fu messo sotto la lente dal Ministero dell'Economia e Finanze e dalla Corte dei Conti per una eccessiva costosità che, in realtà, era la considerazione che per il Veneto capace di tenere i conti in ordine era sostenibile, ma non lo era per le altre Regioni d'Italia. Oggi il modello veneto è sicuramente un benchmark per tutto il Paese".

Le 76 Medicine di Gruppo Integrate oggi coinvolgono 638 Medici di Medicina Generale e coprono 921.361 assistiti. In 15 MGI viene garantita anche l'attività di prelievo del sangue.