Veneto, protezione civile e Regione su luoghi colpiti da maltempo

Cro/Ska

Roma, 1 ago. (askanews) - Tecnici regionali e uomini della Protezione Civile al lavoro a Piovene Rocchette, Comune vicentino pesantemente colpito dal maltempo abbattutosi ieri pomeriggio sulla pedemontana vicentina. In seguito ai nuovi eventi atmosferici il Presidente della Regione Luca Zaia già ieri ha firmato un decreto sullo Stato di Crisi e la richiesta dello Stato di Emergenza.

"Oggi pomeriggio un geologo della Regione effettuerà un sopralluogo per verificare la parte a monte nel territorio di Piovene Rocchette - spiega l'assessore regionale alla Protezione Civile Gianpaolo Bottacin - per quanto riguarda la zona di valle il Consorzio di Bonifica Alta Pianura Veneta sta già provvedendo a rimuovere il materiale accumulatosi in seguito al nubifragio di ieri." "Mentre proseguono le verifiche tecniche - conclude l'assessore - colgo l'occasione per ringraziare tutti i soccorritori intervenuti e in modo particolare i numerosi volontari della Protezione Civile di molti Comuni del Veneto sia per la professionalità che per la tempestività."