Veneto, Zaia: 224 domande per bando medici Pronto Soccorso

Fdm

Venezia, 14 ott. (askanews) - Si è chiuso oggi in Veneto, con ben 224 domande arrivate, il bando per il reclutamento di giovani medici laureati, abilitati, ma non ancora specializzati, da inserire negli ospedali con un contratto autonomo. Il bando riguarda l'inserimento nell'area Pronto Soccorso. Da oggi, come previsto dalle relative delibere assunte lo scorso agosto per far fronte alla grave carenza di medici, parte quello riservato all'area internistica. Ne ha dato oggi notizia il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia intervenendo oggi, affiancato dall'Assessore alla Sanità Manuela Lanzarin, a un evento all'Ospedale di Castelfranco Veneto.

Il percorso formativo che precederà la fase dell'inserimento negli ospedali sarà realizzato in collaborazione e confronto con le Università, partendo da quanto previsto dalle delibera di giunta di agosto, cioè una parte teorica di formazione d'aula e un'attività di tirocinio pratico con tutoraggio.

(segue)