Veneto, Zaia: risultati eccezionali da riciclo rifiuti

Fdm

Venezia, 2 dic. (askanews) - "La gestione dei rifiuti è uno degli indicatori di civiltà di una comunità. Di questo primato ringrazio prima di tutto i veneti, perché il successo di un sistema di raccolta differenziata non può prescindere dalla disponibilità delle persone a collaborare. Quello del Veneto miete successi e primati da anni: segnale inequivocabile che, anche in questo settore, in Veneto facciamo i fatti e lasciamo le parole agli altri". Così, il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, commenta con soddisfazione i dati sul riciclo dei rifiuti emersi oggi all'Ecoforum Veneto, a Venezia, che confermano il Veneto come regione più "riciclona d'Italia", i Comuni di Belluno e Treviso come gli unici capoluogo di provincia promossi a pieni voti in Italia, buone performance pressochè su tutto il territorio. "Arrivare al 68,7% di rifiuto riciclato nel 2018, con un aumento dello 0,7% sul 2017 - aggiunge Zaia - è un risultato eccezionale, non solo nel confronto con il resto del Paese, ma anche perché quando, come in questo caso, ci si avvicina al massimo ragionevolmente possibile, è inevitabile che i margini di miglioramento si restringano". "Siamo i primi in Italia e e vogliamo confermarci anche nel futuro - conclude il governatore - per cui il tema della raccolta riciclata dei rifiuti è e sarà centrale nelle azioni di questa Regione. Abbiamo dato il via a una vera e propria economia circolare del rifiuto, che, nei prossimi anni, sarà ulteriormente affinata e sviluppata".