Veneto, Zaia: sede Luiss a Bl nuovo rinascimento per territorio

Fdm

Belluno, 28 gen. (askanews) - L'inaugurazione a Belluno dell'Hub "Veneto delle Dolomiti" della Luiss Business School è "strategico perché va ad inserirsi in questo nuovo corso, che è un sorta di nuovo rinascimento per questo territorio". Così il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, oggi a Belluno per l'inaugurazione della scuola di Formazione della Luiss. "Un territorio - ha aggiunto Zaia - che ha 202 mila abitanti, 90 mila occupati, 14 mila imprese. Un territorio che fa 3 milioni e 292 mila presenze turistiche, un territorio che può crescere, che ha dei fondamentali per crescere e ha dei grandi eventi come i Mondiali di sci del 2021 e le Olimpiadi, che ancora non si è metabolizzato ma sono una grande opportunità, non solo dal punto di vista finanziario ed economico ma anche per quanto riguarda la promozione e la valorizzazione". "In tutto questo contesto - sottolinea ancora Zaia -, metterci la ciliegina sulla torta della business school di alta formazione ci permette di avere uno standing più alto nella formazione in questo territorio che qualche anno fa qualcuno dava per landa desolata da spopolamento garantito". "Una formazione a 360 gradi che oltre a portare uno standing elevato, permette anche di dare una risposta a questo territorio, una risposta compatibile con le imprese del territorio, che sono quelle dell'occhialeria e del business turistico - ha concluso Zaia -. 3 milioni e 292 mila presenze turistiche non sono poche e incrementeranno sempre di più. Inoltre c'è da pensare alla conversione verso il mondo digitale, all'economia circolare e a molto altro ancora".