Venezia, Bergamini (Fi): San Marco sommersa non sia metafora Paese

Pol-Afe

Roma, 13 nov. (askanews) - "Calamità come quella della marea a Venezia ci mettono davanti alla necessità di trovare una visione condivisa per la risoluzione dei problemi di questo Paese. Il governo precedente aveva stabilito la nomina di un commissario per il completamento del Mose, che però non è ancora avvenuta. L'Italia non può essere ostaggio delle contrapposizioni politiche, che frenano il processo legislativo e quindi l'adozione delle riforme. Serve un impegno trasversale da parte di tutti per realizzare al più presto i necessari investimenti infrastrutturali. Mi auguro quindi che alle intenzioni del Ministro De Micheli di sbloccare i cantieri fermi seguano presto le azioni: non possiamo permettere che San Marco sommersa diventi una metafora del futuro di questo Paese". Lo scrive in una nota Deborah Bergamini, vicepresidente della Commissione Trasporti alla Camera e responsabile Trasporti, Tlc e poste di Forza Italia.