Venezia, Bernini: battaglia per il completamento del Mose

Pol/Vep

Roma, 14 nov. (askanews) - "Il Mose va completato e reso operativo senza perdere più tempo: è assurdo che si siano spesi 6 miliardi di euro e che l'opera non sia mai entrata in funzione. Questo non è il momento delle polemiche, ma chi si ostina a sostenere che si tratta di un'opera inutile è o in malafede o fuori dalla realtà: Venezia infatti è un patrimonio dell'umanità che va salvaguardato senza se e senza ma". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.

"Per questo Forza Italia ieri ha presentato al Senato la mozione - firmata da tutto il centrodestra - per sveltire le procedure di legge e perché vengano stanziate tutte le risorse finanziarie necessarie al completamento del Mose. Una battaglia che inizia con la presentazione di numerosi emendamenti mirati alla legge di bilancio. Non solo: incalzeremo il governo perché venga subito avviato anche l'iter della nuova legge speciale per Venezia", conclude.