Venezia, Conte: oggi Cdm adotta decreto per stato di emergenza

Vep

Roma, 14 nov. (askanews) - "Nel Cdm di oggi adotteremo il decreto che dichiara lo stato di emergenza come richiesto dal presidente della regione e questo ci consentirà di varare già le prime dotazioni finanziarie per quanto riguarda le spese di primo soccorso volte a ripristinare la funzionalità dei servizi". Lo ha annunciato il premier Giuseppe Conte al termine di un vertice in prefettura, in diretta sui suoi canali social.

"Per quanto riguarda il ristoro dei danni, ci sono due fasi. La prima fase ci consentirà di indennizzare privanti ed esercenti commerciali sino a un limite. Sino a 5 mila euro per i privati e gli esercenti fino ai 20 mila euro. Questi soldi potranno arrivare subito. Poi chi ha danni più consistenti, ovviamente, li quantificheremo con più calma e dietro l'istruttoria tecnica potranno esser liquidati anche danni maggiori", ha spiegato Conte.