Venezia, Delrio-Pellicani (Pd): legge speciale con nuove misure

Pol/Bac

Roma, 14 nov. (askanews) - "Mettiamo a disposizione della maggioranza una proposta di legge di modifica alla legge speciale per Venezia che avevamo presentato come Pd un anno fa e che va nella direzione di riformare il quadro normativo, attualizzando le misure da adottare, per rispondere in modo più adeguato ai molteplici problemi della città". Lo dichiarano in una nota congiunta il presidente dei deputati Pd, Graziano Delrio e il primo firmatario della pdl, Nicola Pellicani.

"Abbiamo già previsto un piano di interventi del valore di due miliardi - proseguono i deputati Pd - per affrontare le urgenze di Venezia".

"Fra le misure previste evidenziamo l'istituzione di una Agenzia per la gestione del Mose; un centro internazionale sui cambiamenti climatici; misure per favorire il ripopolamento della città e importante l'istituzione di un'area Zes, delle zone economiche speciali per favorire l'insediamento di nuove attività imprenditoriali ed infine la bonifica delle aree di Porto Marghera e la promozione della green economy, senza trascurare il tema strategico delle grandi navi", concludono Delrio e Pellicani.