Venezia, Di Maio: centrodestra eviti passerelle per decenza

Pol

Roma, 16 nov. (askanews) - "A Venezia stiamo assistendo sia agli effetti dei cambiamenti climatici sia agli effetti della corruzione. Non so cosa sia peggio. Di certo vedere il centrodestra che fa le sfilate in acqua, quando sono loro che hanno causato questo disastro, prendendo le tangenti sul Mose con Galan e bloccando un'opera che da 16 anni non è stata ancora completata e ci è costata 7 miliardi di euro, è veramente una indecenza. Evitino le passerelle quelli del centrodestra". È quanto ha dichiarato il ministro degli Esteri e capo politico M5s, Luigi Di Maio, a margine di un'iniziativa a Casoria.