Venezia, domani scuole aperte

webinfo@adnkronos.com

"Domani tutte le scuole saranno aperte. A breve saranno disponibili i moduli con i quali i cittadini e le imprese potranno chiedere il risarcimento dei danni. Grazie a tutti coloro che si sono dati da fare per superare anche questa giornata". Lo scrive su twitter il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro. 

In una nota, poi, il comune precisa: l'Amministrazione comunale comunica che le attività didattiche, sospese a causa dell'ondata di maltempo e dei ripetuti picchi di marea molto sostenuti che in questi giorni hanno caratterizzato Venezia, lunedì 18 novembre riprenderanno regolarmente negli istituti di ogni ordine e grado del centro storico, delle isole, del Lido e di Pellestrina. 

"Gli asili nido e le scuole d'infanzia comunali sono tutti agibili e puliti - spiega l'assessore alle Politiche educative Paolo Romor - gli unici problemi si registrano nella scuola Santa Teresa a Dorsoduro e nella San Francesco della Giudecca, dove sono ancora in corso le operazioni di ripristino dopo l'acqua alta straordinaria di martedì. I bambini che frequentano la San Francesco, fino al ripristino della normalità, saranno accolti alla Duca d'Aosta della Giudecca, situata in campo Junghans, mentre coloro che frequentano la Santa Teresa sosterranno le lezioni nella scuola Comparetti di Cannaregio, in campo del Ghetto Vecchio".