Venezia, Favino vince la Coppa Volpi

·1 minuto per la lettura

"Mi avete fatto la più bella sorpresa della mia vita". Un emozionato Pierfrancesco Favino ha ricevuto così la Coppa Volpi della 77ma Mostra del Cinema di Venezia sul palco della Sala Grande del Palazzo del Cinema del Lido, per la sua interpretazione nel film 'Padrenostro' di Claudio Noce. "Come ha detto una persona speciale che ha lavorato a questo film, quando si gira un film è come se nascesse una stella e noi viviamo su quella stella per mesi e la sua luce si propaga nello spazio e sugli schermi. Dedico questo premio ai milioni di schermi che si accenderanno, alla luce che si propagherà, al brillare degli occhi nel buio", ha concluso l'attore, che ha voluto condividere il premio con il resto del cast di 'Padrenostro'.

"Ce l'abbiamo fatta. Qui si è fatta la storia! Dobbiamo brindare la coraggio di chi ci ha creduto dall'inizio alla fine e di voi che avete affollato le sale" ha detto un'emozionata Anna Foglietta, madrina e conduttrice, che ha dato il via alla cerimonia. A Pietro Castellitto il Premio Migliore Sceneggiatura Orizzonti per 'I Predatori'.

Il Leone D’Oro a “Nomadland”

"Nomadland" di Chloè Zhao ha vinto il Leone d'oro della 77esima Mostra del cinema di Venezia. Migliore attrice Vanessa Kirby, protagonista di "Pieces of A Woman". Miglior regia al giapponese Kiyshi Kurosawa, "Nuevo Orden" vince il Gran premio della giuria.

GUARDA ANCHE - Venezia 77, tutto su “Padrenostro”, film con Pierfrancesco Favino

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli