Venezia, Fioramonti: conseguenza cambio clima non ammette ... -2-

Red/Sav

Roma, 13 nov. (askanews) - "In questi giorni - ha scritto ancora Fioramonti su Facebook - stiamo assistendo ad una serie di eventi metereologici estremi che colpiscono duramente il nostro territorio provocando danni e disagi in tutta Italia e che tolgono ogni dubbio alla necessità di agire per fermare i cambiamenti climatici. Il MIUR sta monitorando le situazioni critiche in contatto costante con le task force regionali. In Calabria, in particolare a Reggio Calabria, le scuole sono chiuse per fortissimi temporali, a Venezia si attende che scenda l'acqua alta per valutare al meglio i danni. Stiamo monitorando anche le zone comprese tra Avezzano, Pescina e Sora su cui pochi giorni fa si sono registrate scosse di terremoto".

"Dobbiamo agire presto per rimediare alle conseguenze dei disastri naturali odierni senza dimenticare ciò che permette di evitare quelli futuri. L'introduzione dell'educazione ai cambiamenti climatici di cui l'Italia si fa alfiere e la costruzione e l'attivazione della task force sull'edilizia vanno nella giusta direzione, molto resta ancora da fare".