Venezia,Fornaro: in prossima manovra risorse su cambiamento clima

Pol/Vep

Roma, 13 nov. (askanews) - "Le drammatiche immagini che ci arrivano da Venezia, da Matera e da molte città italiane coperte dall'acqua ci impongono un intervento rapido in materia di dissesto idrogeologico. Chiederemo nella riunione di maggioranza di domani che nella prossima manovra siano aumentate le risorse per dare una risposta ad un territorio fragile come quello italiano". Lo afferma il capogruppo di LeU a Montecitorio Federico Fornaro.

"La solidarietà ai veneziani è tanto dovuta quanto insufficiente per salvare una città unica al mondo come Venezia - prosegue Fornaro -. La legge per la salvaguardia di Venezia esiste, deve essere aggiornata e in questa prospettiva è necessario che il Presidente del Consiglio convochi quanto prima il Comitatone per fare il punto sulla salvaguardia di Venezia e il recupero morfologico della laguna recuperando la visione sistemica degli interventi ed i necessari finanziamenti. È necessaria poi la relazione sullo stato dei lavori per la difesa dalle acque alte eccezionali da parte dei commissari". "Il cambiamento climatico è in atto e vanno messe in campo tutte le azioni per salvaguardare il nostro Paese e il suo patrimonio" conclude Fornaro.