Venezia,Garavaglia: bisogna aprire il portafoglio e mettere toppa

Pol/Vep

Roma, 14 nov. (askanews) - "Anche l'anno scorso c'è stato un grosso problema di questo tipo in Veneto e Trentino, pronti via nel decreto fiscale abbiamo trovato 500 milioni subito, ci aspettiamo che anche adesso venga fatto questo". Lo ha detto, intervistato a Radio Cusano Campus, l'ex sottosegretario al ministero dell'Economia Massimo Garavaglia (Lega).

"Quando succedono questi disastri bisogna aprire subito il portafoglio e mettere una toppa immediatamente. Mose? Purtroppo l'Italia è così. Si mettono davanti tutte le complicazioni del mondo rispetto alla sostanza. Mentre si fanno tutti gli approfondimenti giuridici del mondo, l'opera deve andare avanti. Su questo dovremmo tutti fare un po' più sistema Paese. Probabilmente se il Mose fosse stato terminato, i danni sarebbero stati minori a Venezia".