Venezia, Gelmini: fiato sospeso, Paese sia unito per ripartire

Pol/Arc

Roma, 15 nov. (askanews) - "Siamo con il fiato sospeso per la nuova ondata di acqua alta a Venezia. Occorre superare al più presto questa emergenza e poi lavorare, almeno in questo il Paese sia davvero unito, per far ripartire la città lagunare e per fare in modo che tragedie di questo tipo non si verifichino più". Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

"Vengano previste, già da questa legge di bilancio, risorse per il completamento e la messa in opera del Mose e per aiutare in modo concreto e immediato i cittadini, i commerciati, gli imprenditori veneziani. La prossima settimana l'Aula della Camera dei deputati esaminerà la mozione di Forza Italia su Venezia. Si parta da questo importante atto parlamentare, che speriamo incontri il sostegno di tutte le forze politiche, per avviare gli interventi necessari", conclude.