Venezia, Generali: tornano a nuova vita i Giardini Reali

Bnz

Venezia, 17 dic. (askanews) - Sono tornati a nuova vita oggi, con una conferenza stampa e una cerimonia di riapertura al pubblico, i Giardini Reali di Venezia. Adele Re Rebaudengo, Presidente di Venice Gardens Foundation, artef ice di questo importante recupero, presenta con Philippe Donnet, Group CEO di Assicurazioni Generali, main partner, il restauro dei Giardini Reali, assieme agli architetti Paolo Pejrone, per il giardino,  Alberto Torsello, per la parte architettonica, e Andrea Illy, Presidente illycaffè, alla presenza del Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini, e del Sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro.

 "Oggi - ha sottolineato Philippe Donnet, Ceo di Generali- restituiamo a Venezia, dopo cinque anni di intenso e appassionato lavoro, i suoi Giardini Reali, luogo di vita, armonia e pace. Nel tempo ne cureremo la conservazione e la crescita perché un giardino deve essere ogni giorno ascoltato, compreso, coltivato, nutrito e protetto per accompagnarlo a germogliare stagione dopo stagione. I Giardini Reali- ha proseguito- ritornano a essere formali e rigogliosi, secondo lo storico disegno ottocentesco, ricchi di prospettive inaspettate, luogo d'incontro e di pensiero aperto ai veneziani e ai viaggiatori, agli artisti e ai ricercatori, piccola oasi per gli uccelli migratori e sedentari. Nel rispetto del valore storico e paesaggistico del Compendio monumentale e del legame indissolubile che intercorre tra i cittadini e questi giardini, Venice Gardens Foundation ha lavorato in questi anni, in ossequio ai principi cardine del mecenatismo, con la Soprintendenza e il Comune, con gli architetti Paolo Pejrone e Alberto Torsello e con Generali main partner che ci ha supportato e accompagnato. Tutti insieme abbiamo reso possibile la realizzazione di questo importante progetto per la città, patrimonio dell'umanità", ha concluso.