Venezia, inaugurata stagione lirica 2022-2023 del teatro La Fenice

VENEZIA (ITALPRESS) – Il Falstaff di Giuseppe Verdi ha aperto ufficialmente nella serata di oggi, 18 novembre, la stagione Lirica 2022-2023 della Fondazione Teatro La Fenice di Venezia. Numerose le autorità e gli ospiti istituzionali in sala per assistere alla prima dello spettacolo. Presente il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro che, insieme al prefetto Vittorio Zappalorto, ha accolto il ministro della Giustizia Carlo Nordio e Maria Elisabetta Alberti Casellati, titolare del dicastero delle Riforme istituzionali. “Speriamo che sia l’occasione di rilancio per il mondo del teatro e della musica dopo i due anni di pandemia – ha detto il primo cittadino – E’ bello che oggi qui siano presenti due ministri della Repubblica, un momento importante per Venezia che con la musica e la sua bellezza vuole dare al mondo un segnale di ripresa”. In linea di continuità con gli altri titoli verdiani presentati nelle passate stagioni, il nuovo allestimento di Falstaff è diretto da Myung-Whun Chung; la regia è di Adrian Noble, regista britannico interprete dell’opera shakespeariana; nel suo team lo scenografo Dick Bird, la costumista Clancy e i light designer Jean Kalman e Fabio Barettin. I protagonisti sono Nicola Alaimo, Renée Barbera, Selene Zanetti, Vladimir Stoyanov, con Sara Mingardo e Veronica Simeoni.(ITALPRESS).

 

Photo Credits: Ufficio Stampa Comune di Venezia