Venezia, Ispra e Città Metropolitana al vertice differenziata

Bnz

Venezia, 10 dic. (askanews) - Venezia, sia come Comune, sia come Città metropolitana, si conferma eccellenza nazionale in fatto di raccolta differenziata dei rifiuti. Questi i risultati del "Rapporto rifiuti urbani" elaborato da Ispra, Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, che raccoglie, in un quadro molto dettagliato, produzione di rifiuti, differenziata, gestione dei rifiuti urbani a livello nazionale, regionale e provinciale.

I dati 2018 riportati nello studio certificano che Venezia, tra le 15 città con popolazione superiore ai 200mila abitanti, è, per il secondo anno consecutivo, al primo posto con una percentuale di raccolta differenziata pari al 59,5% del totale, migliorando di 1,7% il dato del 2017, che si era attestato a 57,8%, e con una crescita del 18,1% dal 2013.

Confermato, per il terzo anno consecutivo, il primo posto anche tra le città metropolitane, con una percentuale pari al 69,1%, aumentando di uno 0,6% il valore del 2017 e arrivando a quasi 20 punti percentuali sopra la media nazionale.

(Segue)