Venezia, Rossi chiama Zaia: pronti ad aiutare città e cittadini

Red/Sav

Roma, 13 nov. (askanews) - "Ho parlato con Luca Zaia che mi conferma la situazione di devastazione a Venezia invasa dall'acqua alta. L'ho sentito davvero sgomento ma anche determinato a reagire. Mi ha ringraziato per la telefonata. Gli ho detto che siamo pronti con la nostra protezione civile, che vogliamo aiutare i cittadini di Venezia in ogni modo, che tutta la competenza della Toscana in materia di recupero di opere d'arte è a disposizione". Così il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi sintetizza i contenuti del colloquio telefonico che ha avuto con il presidente della Regione Veneto.

"Zaia - prosegue Rossi - mi ha detto dei 5 miliardi del MOSE che stanno ancora inutilizzati sott'acqua e del fatto che in ogni caso non avrebbero tutelato piazza San Marco. Chiude l'Ilva e annega Venezia: senza la buona politica l'Italia non si salverà".