Venezia, Salvini: completare il Mose, la politica deve correre

Bar

Roma, 15 nov. (askanews) - A Venezia bisogna completare il Mose, "lo si utilizzi finalmente": lo ha detto, in una dichiarazione in diretta dal capoluogo veneto trasmessa da Rainews24, il segretario della Lega Matteo Salvini. "Ringrazio i veneziani - ha aggiunto - che da subito si sono rimboccati le maniche e gli italiani che stanno dimostrando una solidarietà incredibile".

"Non bastano - ha proseguito Salvini - le pacche sulle spalle. Come Lega abbiamo già presentato due emendamenti concreti per il funzionamento e la manutenzione del Mose quindi delle barriere mobili che evitino questi problemi e un contributo straordinario, veloce, immediato per tutte le zone italiane, non solo Venezia, Pellestrina e Caorle ma anche il Salento, piuttosto che Altamura, Matera, tutte le zone colpite in queste ore da vento, acqua, calamità".

"Gli italiani - ha concluso il leader leghista - sicuramente fanno da soli; le istituzioni, la politica deve correre, mi aspetto che già la prossima settimana in Parlamento si discuta delle proposte della Lega".