Venezia, Siae stanzia 150mila euro per aiutare librerie e biblioteche

Red/Cro/Bla

Roma, 15 nov. (askanews) - La Società Italiana degli Autori ed Editori stanzia 150.000 euro e lancia la raccolta fondi per aiutare le librerie e le biblioteche di Venezia

"Libri, dischi, opere d'arte, pellicole sono beni materiali e immateriali e come tali incarnano la nostra cultura. È nostro dovere difenderli per quello che tangibilmente sono e per quello che rappresentano. Essere al fianco di chi in questo momento sta vivendo una situazione di crisi è un dovere morale e sociale, per questo auspico che rispondano in tanti al nostro appello; associazioni, privati cittadini e chiunque si senta parte di un paese che voglia dirsi in grado di amare la propria storia", dice il presidente Siae Giulio Rapetti Mogol.

(segue)