Venezuela, "irruzione forze speciali in ufficio Guaidò"

webinfo@adnkronos.com

La deputata dell'Assemblea Nazionale venezuelana Delsa Solórzano ha denunciato oggi "l'irruzione illegale" negli uffici di Juan Guaidò di uomini del Servizio Bolivariano di Intelligence Nazionale (Sebin). Un'azione considerata dalla deputata un "gesto di vendetta" di fronte alla missione condotta "con successo" da Guaidò in Colombia e alcuni Paesi europei per "rafforzare la pressione" contro Nicola Maduro. La moglie di Guaidò, Fabiana Rosales, ha diffuso un video attraverso l'account Twitter in cui ha affermato che dopo "l'occupazione illegale" degli uffici del marito funzionari del Sebin con il volto coperto hanno reso noto di aver ricevuto indicazioni di restare all'interno della sede.