Venezuela, MSF: profughi in Brasile in condizioni precarie -2-

Red

Roma, 30 ago. (askanews) - Il Roraima ha allestito 13 campi ufficiali, tutti completamente occupati. I campi ospitano circa 6.000 persone, di cui la metà sono bambini, perché la maggior parte dei venezuelani sono arrivati in Brasile portando le proprie famiglie con sé. Un numero ancora più alto di persone vive al di fuori dei campi, in edifici fatiscenti o abbandonati oppure in strada. A Boa Vista, circa 23.000 venezuelani vivono in edifici semi-distrutti e più di 3.000 vivono per strada, senza elettricità e con scarso accesso all'acqua. Le difficili condizioni di vita fuori dei campi hanno un impatto diretto sulla salute delle persone.(Segue)