Venezuela: "Pronti a difenderci da attacchi militari" -2-

Mgi

Roma, 13 set. (askanews) - "Quello che posso garantire è che non attaccheremo mai un Paese fratello, e che mai calpesteremo il suolo di un Paese fratello in nessuna circostanza, salvo che per difendere il nostro popolo e la nostra integrità territoriale", ha concluso Arreaza.

Mercoledì scorso, durante un vertice dell'Organizzazione degli Stati americani, Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Stati Uniti, Guatemala, Haiti, Honduras, Paraguay, Repubblica dominicana, El Salvador e lo stesso Venezuela (rappresentato dall'opposizione) hanno votato a favore dell'attivazione dell'organo consultivo del TIAR. (Segue)