Venezuela, Unhcr: rischi per venezuelani vulnerabili in fuga -2-

red/Mgi

Roma, 19 lug. (askanews) - Nonostante i governi della regione abbiano rilasciato numerosi permessi di soggiorno temporanei ai cittadini venezuelani, il 34% degli intervistati ha dichiarato di non possedere alcun tipo di documento, a causa del fatto di essere entrato irregolarmente in un determinato Paese o di possedere un permesso scaduto. Il resto era in possesso di visti turistici o temporanei, e solo il 4% aveva un documento di soggiorno permanente.

Il 15% degli intervistati aveva presentato domanda di asilo, mentre un altro 26% ha dichiarato di essere intenzionato a farlo. La maggior parte di coloro che non aveva intenzione di presentare domanda non era a conoscenza delle procedure e dei diritti esistenti, e alcuni erano erroneamente convinti che richiedere asilo avrebbe rappresentato un ostacolo al ritorno a casa, in futuro. A questo proposito è importante notare che nonostante il numero relativamente basso di domande presentate finora i sistemi di asilo della regione sono al limite delle loro capacità.(Segue)