Venezuela, Washington non intende "punire" Maduro se lascia potere -2-

Fth

Roma, 29 ago. (askanews) - La Giustizia Usa persegue regolarmente gli ex alti funzionari stranieri in caso di corruzione o violazione dei diritti umani. Washington accusa Maduro di una crisi economica senza precedenti nel suo paese e non riconosce più la sua legittimità dopo aver denunciato irregolarità nelle recenti elezioni.

Dall'inizio dell'anno, la Casa Bianca ha riconosciuto l'avversario Juan Guaido come presidente ad interim e sta intensificando gli sforzi, sotto la pressione diplomatica e le sanzioni economiche, per spingere Nicolas Maduro all'uscita. "Devo ammettere che non ho ancora visto alcun segno della volontà di negoziare un tale compromesso per la partenza del leader socialista", il che è ovviamente spiacevole perché è l'unica soluzione per il Venezuela", ha spiegato Abrams.(Segue)