Venezuela, Washington non intende "punire" Maduro se lascia potere

Fth

Roma, 29 ago. (askanews) - Gli Stati Uniti non intendono "punire" il presidente venezuelano Nicolas Maduro se accetta di dimettersi. Lo ha detto oggi il rappresentante speciale della diplomazia statunitense per il Venezuela, suggerendo che non ci sarebbero azioni penali statunitensi.

"Non stiamo cercando di perseguirlo", ha detto ai giornalisti a Washington il diplomatico Elliott Abrams. "Non stiamo cercando punizione o vendetta, vogliamo un cambiamento politico", ha insistito.(Segue)