Vent X-Rude: il crossover 125 italiano

(Adnkronos) - Una moto dallo stile originale che si rivolge a un pubblico giovane, la nuova Vent X-Rude arriverà sul mercato nella primavera 2023.

Vent X-Rude è una moto fuori dagli schemi. Ha una cilindrata contenuta e si rivolge a un pubblico giovane orientato al segmento delle crossover, ovvero quelle moto adatte sia per essere utilizzate in città, sia su sterrati più o meno impegnativi.

Il nome X-Rude, dall’inglese “rude”, sottolinea il suo stile originale che in parte strizza l’occhio alle café racer di segmento e cilindrata superiore, dalla Vent arriva una 125 dalle dimensioni compatte e dall’estetica accattivante.

Un telaio perimetrale in acciaio, una forcella RSV18 da 41 mm a steli rovesciati, un monoammortizzatore con una taratura che coniuga l’esigenza di comfort su asfalto e di aderenza in off-road, l’impianto frenante si avvale di un disco anteriore Wave da 290 mm e 220 mm al posteriore, presente il sistema della frenata combinata CBS (acronimo di Combined Braking System).

Cuore della X-Rude è il suo nuovo motore Minarelli, un monocilindrico 4T Euro 5 dotato di iniezione elettronica e frizione antisaltellamento. L’utilizzo di una nuova testa ha ottimizzato i consumi ed emissioni, per costi d’esercizio nettamente più bassi rispetto alla concorrenza, il crossover italiano è in grado di percorrere 50 km con un litro di benzina.

Faro tondo vintage, sella trapuntata, parafanghi corsi e grafiche accattivanti, la X-Rude arriverà sul mercato il prossimo anno e si rivolge a un pubblico di appassionati.