Vera Gemma senza freni: "Sono finita in carcere"

Vera Gemma
Vera Gemma

Ospite a Belve Vera Gemma ha svelato alcuni retroscena sulla sua vita privata, dalla notte trascorsa in carcere alle proposte indecenti da lei accettate mentre si trovava a Las Vegas.

Vera Gemma: il carcere

Vera Gemme è stata ospite al programma di Francesca Fagnani, Belve, dove ha svelato tra le altre cose di aver trascorso una notte in carcere a seguito di una lite con il padre di suo figlio. “Sono stata arrestata a Las Vegas per violenza domestica, stavo litigando col padre di mio figlio: lui ha chiamato per un cerotto ed in camera è piombata la security ed ho passato un giorno e una notte in carcere. Là ho conosciuto personaggi meravigliosi, poi ho pagato 3 mila dollari di cauzione e sono uscita. Altri reati? Un po’ cleptomane da piccola, ho rubato un po’ di rossetti”, ha ammesso la vip che, al programma tv, ha anche svelato di essere arrivata più volte alle mani con gli uomini (e di aver picchiato anche Jeda).

Le proposte indecenti

Durante la sua permanenza negli Stati Uniti Vera Gemma ha confessato di aver avuto anche una relazione con un uomo che le avrebbe offerto del denaro. Non è chiaro in che rapporti fossero l’attrice e l’uomo in questione ma lei ha affermato che lui “non si sarebbe aspettato molto da lei”:  “C’era uno a Los Angeles che mi invitava a cena e voleva passare del tempo con me. Mi faceva dei regali e sganciava ogni tanto del cash. A livello fisico non pretendeva tanto, facevamo cene, parlavamo e mi chiedeva ‘ma questo mese ce li hai i soldi per l’affitto?’, io dicevo no e mi sganciava il cash”, ha dichiarato la figlia di Giuliano Gemma.