Verbania, auto travolge famiglia: un morto e tre feriti

BOL

Roma, 24 mar. (askanews) - Un morto e tre feriti nell'incidente nel quale, ieri sera alle 22,40 a Verbania, sulle sponde del lago Maggiore, una famiglia è stata travolta da un'auto guidata da un giovane.

Il giovane si stava dirigendo verso il centro cittadino quando poco oltre il tratto culminante del ponte che collega le localita' Pallanza e Intra, per cause in fase di accertamento, perdeva il controllo del veicolo. Dopo aver invaso l'opposto senso di marcia ed aver leggermente urtato un'autovettura marciante in senso contrario- riporta la polizia stradale - l'auto fuoriusciva dal margine sinistro della carreggiata. e investiva sul marciapiede quattro pedoni facenti parte del medesimo nucleo familiare: "a.G." classe 1965, residente a cossogno (vb); "s.M.", classe 1960, residente a verbania; "r.N.", classe 1984, residente a miami (u.S.A.); "s. L.", un bambino del 2017, residente a miami (u.S.A.).

In conseguenza del violento investimento a.G. decedeva sul colpo, mentre i restanti pedoni venivano prontamente soccorsi e trasportati presso il locale ospedale con gravi lesioni e in prognosi riservata con codice rosso.

Il conducente dell'auto e' stato deferito all'autorita' giudiziaria per il reato di omicidio stradale e lesioni stradali.

Sul luogo del sinistro e' intervenuto in ausilio personale della locale questura in servizio di controllo del territorio, mentre i rilievi sono stati effettuati da personale della polizia stradale di verbania che conduce le ingagini.