Verissimo, l’influencer Tommaso Zorzi parla del legame con Gabriel Garko

·2 minuto per la lettura
Verissimo
Verissimo

Il vincitore della quinta edizione del Grande Fratello Vip, Tommaso Zorzi, ha rivelato la natura del rapporto che lo lega all’attore Gabriel Garko durante la sua partecipazione a Verissimo.

Verissimo, Tommaso Zorzi: la verità sul rapporto con Gabriel Garko

Nelle scorse settimane, la diffusione online di immagini che ritraevano Tommaso Zorzi in compagnia di Gabriel Garko in svariate occasioni, prima a Roma e poi a Milano, ha fatto scatenare l’immaginazione dei fan che davano ormai per certa la nascita di una nuova coppia. La storia d’amore tra i due, poi, sembrava essere stata ulteriormente confermata anche dall’incontro “segreto” avvenuto a casa di Stefania Orlando.

Tuttavia, Tommaso Zorzi, ospite di Silvia Toffanin a Verissimo, ha deciso di chiarire la natura del legame che esiste tra lui e il noto attore. A questo proposito, infatti, l’influencer ha ammesso: “Siamo amici. Lui era a Milano e ci siamo visti, ma siamo solo amici. In quel momento, ci hanno beccati ma lui stava andando a ritirare una giacca”.

La polemica sul Maurizio Costanzo Show

Nel salotto di Silvia Toffanin, l’influencer milanese ha anche espresso la propria opinione in merito alla polemica scaturita dalla sua politica di non-intervento sulla legge Zan, durante la sua partecipazione al Maurizio Costanzo Showinsieme al leader di Fratello d’Italia Giorgia Meloni.

In relazione all’episodio, Tommaso Zorzi ha spiegato: “Hanno fatto una polemica per non aver fatto una polemica, bene. Prima del Maurizio Costanzo Show, comunque, c’è una mini-riunione in cui Maurizio Costanzo mi aveva detto che in scaletta le avrebbe fatto una domanda su questa cosa all’Onorevole Meloni. Io ovviamente rispetto l’autorità intoccabile di Maurizio e non mi sarei mai sognato di bruciargli la domanda, di farla io o di intromettermi. Lui è intervenuto esattamente nei modi e con le parole giuste e quando a farlo non è un omosessuale, ma un uomo etero di una certa età e con una credibilità, il messaggio è ancora più forte. È vero che io sono un esponente della comunità ed il mio parere lo sanno tutti, quando sono tornato al Costanzo Show ho avuto un battibecco con Platinette riguardo questo tema, quindi quando c’è da esporsi non mi tiro indietro. Ma quando c’è un’autorità come quella di Maurizio Costanzo io faccio un passo indietro perché ho l’umiltà di riconoscere in lui un’autorevolezza che io non ho”.