"Verità per Bibbiano", lo striscione delle polemiche

webinfo@adnkronos.com

Fa discutere lo striscione esposto oggi sul Palazzo della Giunta regionale del Piemonte che chiede 'Verità per Bibbiano'. "E' per dare un chiaro segnale di vicinanza alle famiglie coinvolte da questa storia", sottolineano gli assessori alla Sicurezza e ai Bambini, Fabrizio Ricca e Chiara Caucino che spiegano: "Una richiesta di trasparenza, un invito a indagare a fondo e ad accertare tutte le responsabilità ma anche un monito per le istituzioni stesse, compresa la nostra, nel perseguire sempre politiche e prassi che favoriscano i bambini e non li mettano mai in pericolo". 

Immediate le reazioni delle opposizioni a Palazzo Lascaris che chiedono comunicazioni in aula al presidente Alberto Cirio."La Lega si rassereni, noi vogliamo la verità su tutti i casi sui quali indaga la Magistratura a cui va, ancora una volta tutto il nostro apprezzamento - sottolineano i capigruppo di minoranza di Pd, Liberi Uguali Verdi, Lista Monviso e Moderati in Consiglio regionale - ma non cederemo mai sul rispetto delle regole e sulla difesa delle Istituzioni che non possono in alcun caso essere oggetto di strumentalizzazioni di natura politica".