Verona, 16enne scappa da casa: rintracciata grazie a foto su Facebook

Roma, 24 giu. (LaPresse) - Scappa di casa ma mette una foto su Facebook e viene rintracciata dai carabinieri. E' successo a Verona, a una 16enne di origini romene, che si era nascosta a casa di un amico. L'ultima volta che l'avevano vista era stata alla fermata dell'autobus diretto a Verona, dove frequenta un istituto professionale. Dalle 6.30 del 14 giugno la 16enne non aveva dato più sue notizie se non attraverso una promessa telefonica fatta alla madre e non mantenuta, di tornare a casa molto presto. La madre, angosciata, aveva deciso di rivolgersi ai carabinieri per aver notizie di sua figlia.

I militari, dopo aver provato attraverso il cellulare a contattare la ragazza e a ricostruire il tragitto fatto lontano da casa, hanno consultato la piattaforma sociale Facebook e qui hanno trovato una fotografia della ragazza in compagnia di un suo amico. I carabinieri di Verona hanno girare quella foto tra tutte le caserme dell'Arma presenti in provincia e da una di queste è arrivata la notizia che la ragazza poteva essere in un paese della provincia scaligera.

Una volta riconosciuto il luogo ove era stata scattata la foto e l'amico che la ospitava, i militari si sono presentati presso l'abitazione dei genitori del minore. Inutile il tentativo di nascondersi in cantina, i carabinieri l'hanno trovata e riaffidata alla madre. La ragazza, in buono stato di salute, ha raccontato ai militari dell'Arma di aver girato tra Veneto e Lombardia nei giorni di sua assenza da casa.

Ricerca

Le notizie del giorno