Verona: Moretti (Pd), 'Tommasi saprà ricucire ferite e proiettare città nel futuro'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 6 mag. (Adnkronos) – "Oggi l’Europa ha scelto di stare dalla parte dell’Ucraina difendendo i valori di democrazia e libertà. Così come più di 70 anni fa Verona sceglieva la Resistenza, tanto che i veronesi si meritarono la massima onorificenza, la medaglia d’oro al valor militare. Purtroppo in questa stessa città oggi si fa addirittura fatica a presentare un libro che parla di neofascismi". Così l’europarlamentare del Partito democratico Alessandra Moretti che oggi partecipa a un evento elettorale a Verona a sostegno della candidatura a sindaco di Damiano Tommasi.

"I rigurgiti illiberali che fiancheggiano Putin sono vicini al governo della città. Oggi, come 70 anni fa, non c’è spazio per gli equivoci, in Europa, in Italia, a Verona. Sono convinta che Damiano Tommasi da sindaco saprà ricucire le ferite prodotte da Sboarina e da quella destra pericolosa che lo sostiene, e riconciliare questa città per proiettarla nel futuro".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli