Veronica Perseo racconta la nuova canzone, "Amanti bastardi"

Veronica Perseo Amanti bastardi
Veronica Perseo Amanti bastardi

Non solo Tali e Quali: Veronica Perseo ha molto da raccontare e lo dimostra anche nel suo nuovo singolo, “Amanti bastardi”. Su YouTube è già disponibile il videoclip, diretto da Marco Camba. La vincitrice della prima edizione di Tali e Quali, programma spin off di “Tale e Quale Show”, racconta nell’intervista i suoi nuovi progetti.

Veronica Perseo racconta il nuovo singolo, “Amanti bastardi”

“Amanti bastardi”, scritta da Veronica Perseo, Marcello Balestra e Marco Baracchino, è una canzone nella quale viene ribaltato il concetto classico di rapporto di coppia nel quale uno soffre e l’altro fa soffrire: vittima e carnefice diventano complici di un gioco malsano. A fare la differenza è la scelta di restare nella relazione tossica, perché alla fine si è in due a essere “bastardi”. Così il classico fil rouge diventa un filo spinato che legherà e unirà per sempre gli amanti.

A tal proposito, la cantautrice ha dichiarato: “È capitato a tutti di restare incastrati in relazioni che sapevamo fin dall’inizio essere sbagliate. Eppure abbiamo deciso di provarci lo stesso, consapevoli che avremmo sofferto e non poco” .

Quindi ha spiegato: “Nella canzone la protagonista sa di non essere vittima: conosce il suo potere femminile, può giocare col fuoco e essere, perché no, “bastarda” tanto quanto il suo partner. La sua conquista più grande è la consapevolezza che nessuno potrà mai decidere al suo posto e che è e resterà libera di scegliere, sempre” .

Sul progetto ha aggiunto: “La canzone è autobiografica, come sempre. È un modo per chiudere un cerchio e mettere in musica i miei vissuti personali. Mi sono tolta il dolore da dentro facendolo diventare musica e quando ha smesso di farmi male, ho deciso di condividere la canzone. La musica per me ha una funzione curativa” .

Il messaggio del brano? Non sentirsi in colpa se si fa parte di un rapporto tossico dal quale si fatica a distaccarsi. Non è un invito al masochismo, ma a non colpevolizzarsi. Siamo abituati all’idea di un amore perfetto e di razza, ma ci sono anche gli amori sbagliati in cui comunque ci si ama, nonostante le sofferenze. Pr questo ho definito “bastardi” i due amanti uniti da un filo spinato e non dal filo rosso del destino” .

Veronica Perseo Amanti bastardi
Veronica Perseo Amanti bastardi

Nel rapporto tossico lei ha sofferto o ha fatto soffrire? “Forse anche a causa della mia sensibilità artistica, sono io ad aver sofferto di più. A un certo punto però, ho smesso di far parte di un gioco malsano. Arriva il momento in cui dici “basta”. Il mio è un invito rivolto alle persone più fragili, perché riusciranno a liberarsi da una situazione tossica. Io non mi rimprovero nulla, se le cose accadono è perché devono accadere. Se mi guardo indietro e faccio un tuffo nei ricordi, oggi posso dire di essere contenta e di essermi liberata di una situazione tossica. Voglio mandare un messaggio di speranza e di forza” .

Il cambiamento di Veronica

“Amanti bastardi”, fa sapere Veronica, è una canzone che “per certi versi mi ricorda la me di non molto tempo fa e le volte in cui probabilmente ho dato troppo a chi meritava forse niente. Tuttavia, ha tenuto a precisare, il brano “racconta anche di un forte cambiamento: non sono più la ragazza amata a metà, in una posizione passiva e incastrata” .

Sono cambiata e appreso il mio valore. Sono la persona più importante per me stessa, non merito le briciole e mi voglio dare sempre di più. Ho acquisito più amor proprio. Prima guardandomi allo specchio avevo lo sguardo vuoto. Mi ripetevo di stare bene e non era vero. Oggi mi guardo allo specchio e sto bene per davvero” , ha sottolineato.

Veronica Perseo Amanti bastardi
Veronica Perseo Amanti bastardi

Il videoclip di “Amanti bastardi”

Nel videoclip ufficiale che accompagna la canzone Veronica si mostra in una duplice veste: quella di chi sceglie di giocare col cuore e con il filo spinato, avvolgendolo intorno a sé come a prepararsi per il gioco “tossico” che la relazione richiede.

Dall’altro lato, invece, sceglie di vestire i panni di chi, con divertimento, ma anche con un po’ di amarezza, racconta la fine di una storia d’amore sbagliata e “bastarda”, che lascia un segno nell’anima come il filo spinato sulla pelle.

A impersonare gli amanti bastardi sono due ballerini che, attraverso un delicato mix di gesti e passi coreografici, raccontano le dinamiche di un rapporto malsano, che lentamente li consuma e porta allo sfinimento, rendendoli legati per sempre ma soli, perché non si apparterranno mai realmente.

I prossimi progetti

Giovane e con tanti sogni nel cassetto, insieme a tanti traguardi già raggiunti, Veronica Perseo ha segreti che bollono in pentola. Di cosa si tratta?

“Non smetto di formarmi e di studiare, voglio sempre migliorare me e le mie canzoni. Ho diversi brani nel cassetto e sogno i concerti live, ha svelato parlando dei suoi prossimi progetti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli