Week-end molto caldo al Centro-Sud; instabile sulle Alpi

La situazione meteorologica è governata dall' alta pressione nord africana. Tempo stabile e molto caldo su tutto il centro-Sud e la Pianura Padana. Solo le Alpi, lambite da correnti un pò più instabili provenienti da Sud Ovest, saranno interessate da qualche temporale.  Con l'arrivo di nuova aria africana le temperature torneranno nuovamente su valori elevati specie su Emilia e zone interne del Centro-Sud.

SABATO:  Sereno quasi ovunque ma aumenta un pò l' instabilità sulle Alpi con rovesci e temporali pomeridiani possibili su tutti i settori, in sconfinamento sulle zone Prealpine di Piemonte e Lombardia. Verso sera qualche temporale potrebbe sconfinare sul Torinese. Temperature in aumento, massime fino a 34/38 gradi su gran parte delle pianure interne.

DOMENICA: Resiste il bel tempo al Centro-Sud e sulle Isole. Qualche nuvola in più solo sulle Alpi dove nel pomeriggio sono possibili rovesci e temporali sparsi. Localmente qualche rovescio potrà interessare anche le zone Prealpine e sul Piemonte anche le vicine zone di pianura (Torinese, Biellese) Temperature in lieve calo su Alpi e Nord-Ovest, stazionarie o in aumento altrove con punte di 35/39 gradi sulle pianure interne.



Permane la situazione critica dal punto di vista idrico
Questo dominio incontrastato dell'alta pressione anche per i prossimi giorni renderà,infatti, ancora più drammatica la situazione sul fronte dell'approvvigionamento idrico. Regioni come Umbria, Toscana Emilia,basso Veneto non vedono piogge consistenti da mesi, con gravi ripercussioni sull'agricoltura se queste condizioni anticicloniche e di gran caldo dovessero perdurare anche per tutto il mese di Agosto. In Umbria, ad esempio, da settimane è in atto la razionalizzazione dell'acqua: un fatto che non accadeva da ben 22 anni.

Redazione Classmeteo
meteo@class.it

Ricerca

Le notizie del giorno