## Verso COP25, Madrid: "azioni ambiziose, non si può rinviare"

Orm

Roma, 28 nov. (askanews) - Si avvicina la venticinquesima Conferenza mondiale sul clima delle Nazioni Unite, la COP25 che si aprirà a Madrid il 2 dicembre, fino al 13 dicembre. La conferenza doveva tenersi in Cile, ma le violente proteste per chiedere migliori condizioni di vita avrebbero messo a repentaglio la sicurezza dell'evento e così si è imposto il trasloco.

Il governo spagnolo spera che l'evento possa lanciare un nuovo ciclo in termini di azione contro il surriscaldamento del pianeta, perchè quanto fatto finora non basta, anzi, e bisogna lasciarsi alle spalle i vari passi falsi seguiti all'Accordo di Parigi e il clamoroso ritiro degli Usa dal patto sul clima. Perchè il tempo stringe davvero e "non possiamo rinviare ulteriormente l'azione sul clima", come ha dichiarato Teresa Ribera, ministro della Transizione ecologica della Spagna. (Segue)