Verso le Coppe Europee e gli spareggi di Serie B

·1 minuto per la lettura
coronavirus controlli centri Juventus
coronavirus controlli centri Juventus

Il campionato di Serie A è ormai concluso e la Juventus ha portato a casa il suo nono scudetto consecutivo, ma, visto il periodo di emergenza coronavirus, proseguono i blitz dei pool ispettivi della Procura Federale presso i centri sportivi delle squadre partecipanti alle Coppe Europee e ai play off e play out di Serie B. I controlli servono per accertare la corretta applicazione dei Protocolli sanitari approvati dalla Figc e validati dalle Autorità governative. Nello specifico, ieri pomeriggio, 4 agosto, gli ispettori si sono recati presso gli impianti della Juventus e del Pordenone, acquisendo la documentazione sanitaria relativa ai tamponi e agli esami sierologici effettuati da tutti i componenti del gruppo squadra.

Coronavirus, controlli nel centro della Juventus

Ricordiamo che in virtù di questa quanto mai strana stagione, le fasi finale delle coppe europee si disputeranno nel mese di Agosto, riprendendo dunque il discorso interrotto causa pandemia a marzo. I bianconeri, nello specifico, se la vedranno venerdì 7 Agosto con il Lione per la gara valevole per il ritorno degli ottavi di finale della coppa dalle grandi orecchie. Si parte dell’ 1-0 dell’andata in favore dei francesi (partita del 26 febbraio scorso).

Non solo la Juventus sarà impegnata in gare europee nei prossimi giorni. Per l’Europa League l’Inter se la vedrà con il Getafe mercoledì , 5 Agosto, mentre la Roma con il Siviglia nella giornata di giovedì 6 Agosto. Sabato 8 Agosto sarà invece la volta del Napoli nel big match del ritorno degli ottavi di finale contro il Barcellona. All’andata (partita del 25 febbraio 2020) era finita 1-1.