Vertice del centrodestra atteso domani, Berlusconi scioglierà la riserva sulla candidatura al Colle

·2 minuto per la lettura
Quirinale
Quirinale

In considerazione di quanto riferito da fonti interne a Forza Italia, l’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi scioglierà la riserva sulla candidatura come Presidente della Repubblica Italiana entro la giornata di domani.

Quirinale, Berlusconi: “Domani scioglierò la riserva sulla candidatura al Colle”

Secondo quanto riferito da fonti interne al partito, il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, ha comunicato che scioglierà la riserva sulla candidatura al Quirinale entro la giornata di sabato 22 gennaio.

Nella stessa giornata di sabato 22, inoltre, si terrà anche un nuovo vertice del centrodestra incentrato sulle ormai imminenti votazioni per eleggere il successore di Sergio Mattarella. A questo proposito, fonti di FI hanno riferito che il Cavaliere potrebbe decidere di restare ad Arcore e partecipare all’incontro del centrodestra da remoto.

Quirinale, vertice del centrodestra con Berlusconi, Salvini e Meloni

Il vertice di sabato 22 a tema Quirinale è stato organizzato dopo alcuni contatti telefonici avvenuti tra il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi; il leader della Lega, Matteo Salvini; e la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

In questo contesto, Silvio Berlusconi scioglierà la sua riserva sulla candidatura al Colle, come richiesto da Salvini e Meloni. I leader della Lega e dei Fratelli d’Italia, infatti, hanno sollecitato l’ex premier a dare indicazioni precise prima dell’inizio delle votazioni in modo tale da consentire al centrodestra di rimanere compatto.

A prescindere dalla decisione del Cavaliere, infatti, il centrodestra preserverà la propria posizione unitaria e condivisa, come riferito dai partiti della coalizione.

Quirinale, Berlusconi: organizzato incontro di Forza Italia ad Arcore

Nel frattempo, nella giornata di venerdì 21 gennaio, si è tenuto un incontro di Forza Italia a Villa San Martino, alla residenza di Arcore di Berlusconi. Presso l’abitazione, erano presenti i capigruppo di Senato e Camera, Anna Maria Vernini e Paolo Berelli, la senatrice Licia Ronzulli e il presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli