Vertice dell'alleanza Quad per un Indo-Pacifico aperto e libero

·1 minuto per la lettura

Benché non nominata esplicitamente, la Cina è stata sicuramente al centro dell’attenzione durante il primo vertice in presenza tra i leader dell’alleanza Quad: a Washington il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha accolto il primo ministro indiano Narendra Modi, il giapponese Yoshihide Suga e l’australiano Scott Morrison. Biden ha confermato che l’alleanza indo-pacifica sta dimostrando di saper fare le cose: "Questo raggruppamento di partner democratici che condividono la stessa visione del mondo e hanno una visione comune per il futuro, è unito per affrontare le sfide chiave della nostra epoca. Dal Covid al clima alle tecnologie emergenti. Quando ci siamo incontrati sei mesi fa, abbiamo preso impegni concreti per portare avanti la nostra agenda condivisa e positiva per un Indo-Pacifico libero e aperto. Oggi sono orgoglioso di dire che stiamo facendo ottimi progressi".

Dal canto suo il primo ministro australiano Scott Morrison ha detto: "Non c'è parte del mondo più dinamica dell'Indo-Pacifico in questo momento, una regione con opportunità straordinarie, ampia diversità, grande ricchezza ma molte sfide da superare".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli