Vertice maggioranza: accordo raggiunto su testi riforme

Gal

Roma, 31 ott. (askanews) - "Come da intese, accordo raggiunto sui testi relativi alle riforme costituzionali da accompagnare alla riduzione del numero dei parlamentari. I testi saranno depositati nel corso della prossima settimana". E' quanto si legge in una nota congiunta della maggioranza di governo al termine del vertice decisivo che si è svolto nel pomeriggio a Montecitorio.

"All'interno vi è il passaggio relativo alla base elettorale del Senato da regionale a circoscrizionale e la riduzione da 3 a 2 dei delegati (di ogni regione) per l'elezione del Presidente della Repubblica, in modo che sia assicurata la rappresentanza delle minoranze - spiega la nota -. Come era stato indicato all'interno dell'accordo di maggioranza, precedentemente al taglio dei parlamentari e nei tempi previsti, la maggioranza in maniera coesa ha concluso in modo positivo e in un clima costruttivo la prima parte dell'iter che porterà alle riforme".