Vertice Ue, Merkel e Macron: trovato quadro per possibile accordo

·1 minuto per la lettura
Vertice Ue, Merkel e Macron: trovato quadro per possibile accordo
Vertice Ue, Merkel e Macron: trovato quadro per possibile accordo

Roma, 20 lug. (askanews) – Nel quarto giorno del vertice Ue a Bruxelles, la cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente francese Emmanuel Macron hanno espresso un cauto ottimismo nelle trattative sul piano di rilancio europeo post-Covid. Dopo una notte di lunghi negoziati, dove si sono registrati anche momenti “molto tesi”, è stato trovato un quadro per un possibile accordo.

“È chiaro che queste trattative – ha detto la cancelliera, il cui paese detiene la presidenza di turno dell’Ue – sono incredibilmente difficili e che continueremo oggi. Ma situazioni eccezionali richiedono anche sforzi eccezionali. Abbiamo fatto giustizia fino ad ora e spero che le distanze rimaste, che non saranno facili, saranno coperte da noi”.

Macron ha detto che sono andati molto avanti sulla questione delle regole di funzionamento del piano di rilancio, mentre la trattativa più difficile riguarda l’ammontare totale del piano di rilancio e la parte delle sovvenzioni.

“Stiamo per iniziare il nostro quarto giorno di trattative dopo una notte che è finita alle prime ore del mattino con la possibile speranza di un compromesso – ha detto Macron – Niente è stato accordato, resterei quindi estremamente cauto”.