Vertici Ue: dopo Brexit guardare a futuro, partenariato con Gb

Mos

Roma, 31 gen. (askanews) - Nonostante la tristezza per l'abbandono britannico, dopo la Brexit l'Unone europea deve "guardare al futuro" e "costruire un nuovo partenariato tra amici di vecchia data" con Londra. L'hanno detto i vertici Ue - il presidente del Consiglio europeo Charles Michel, la presidente della Commissione Ursula von der Leyen e il presidente dell'Europarlamento David Sassoli - in un intervento pubblicato oggi da Repubblica.

"La decisione del Regno unito di andarsene ci rattrista profondamente, ma l'abbiamo sempre pienamente rispettata. L'accordo raggiunto è equo per entrambe le parti e garantisce che i diritti di milioni di cittadini della Ue e del Regno unito continuino a essere protetti nel luogo che chiamano casa", si legge nell'intervento. (Segue)