Vescovo di Rimini celebra una messa con la comunità cinese

Pat

Bologna, 7 feb. (askanews) - Il vescovo di Rimini, mons. Francesco Lambiasi, celebrerà domenica 9 febbraio alle 10, una messa assieme alla comunità cattolica cinese per esprimere "vicinanza al popolo così colpito" a causa del diffondersi del Coronavirus e per "evitare ogni forma di allarmismo o peggio di discriminazione sul territorio". La funzione si svolgerà presso la parrocchia di S. Innocenza, a Montetauro, e sarà concelebrata dal parroco don Lanfranco Bellavista.

A Montetauro, dove opera l'associazione pubblica di fedeli e casa della carità "Piccola Famiglia dell'Assunta", è presente una folta e vivace comunità cinese cattolica, come fanno sapere della diocesi di Rimini. Si tratta di una ottantina di fedeli, per lo più famiglie giovani, ben integrate nel territorio circostante, con lavoro dipendente presso ditte italiane.

"Celebrare la messa anche con la comunità cattolica cinese - spiegano dalla diocesi - è un piccolo, fraterno segnale di vicinanza della Chiesa riminese nei confronti del popolo cinese così colpito in questo momento, ma anche di prossimità e rassicurazione, per evitare ogni forma di allarmismo o peggio di discriminazione anche sul nostro territorio".