Veterano della Seconda Guerra Mondiale, andrà in scadenza di mandato a Tinton Falls a 101 anni

·1 minuto per la lettura
Vito Perillo
Vito Perillo

Un sindaco “paisà” negli Usa, anzi, il sindaco più vecchio di tutti, ecco chi è Vito Perillo, il sindaco di origini italiane più anziano degli Usa eletto a 97 anni: nato nel Bronx da genitori italiani, veterano della Seconda Guerra Mondiale ed ex esperto di guerra elettronica al servizio del Pentagono dopo gli anni in Marina, Perillo andrà in scadenza di mandato a Tinton Falls a 101 anni.

Vito Perillo, il sindaco più anziano degli Usa che ha conquistato Tinton Falls

La cittadina Usa di circa 18mila abitanti gli ha dato la maggioranza dei suoi voti durante le elezioni comunali dello scorso 2 novembre. Amante del golf e assiduo frequentatore di una palestra cittadina, Perillo ha scritto sulla sua pagina Facebook a margine della straordinaria elezione: “Ho deciso che sarà il mio ultimo incarico”.

Non si chiede perché la gente lo voti ma ama l’azione Vito Perillo, il sindaco più anziano degli Usa

E ancora: “Ho smesso di chiedermi perché la gente vota per me. Forse perché sono un veterano, forse perché sono un vecchietto (ma spero di no), o forse guardano ai risultati degli ultimi quattro anni”. Perillo fu scelto come sindaco dai suoi concittadini già nel 2017.

La morte della moglie e la discesa in campo di Vito Perillo, il sindaco Usa più anziano

In quell’occasione il sindaco “paisà”, che fino all’età avanzata non aveva mai manifestato alcun interesse per la politica, decise di candidarsi dopo la morte della moglie Mae che era rimasta al suo fianco per oltre 60 anni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli