Via al Festival dell’Acqua, Engineering e SMAT portano il Metaverso

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 21 set. (askanews) - Engineering, leader italiano nella trasformazione dei processi digitali per aziende e PA, in collaborazione con SMAT, una delle più grandi aziende idriche italiane, porta il Metaverso al Festival dell'Acqua, in programma a Torino dal 21 al 23 settembre.

Presso lo stand di SMAT, a partire dalla mattina del 22 settembre, Engineering presenterà la SMAT Virtual Experience, un'esperienza totalmente immersiva realizzata in collaborazione con SMAT, che sfruttando nuovi trend tecnologici come Realtà Aumentata e Metaverso, permetterà di effettuare un viaggio virtuale nel ciclo idrico integrato gestito dalla società idrica torinese.

Indossati i visori Oculus, i visitatori faranno un "Water Journey" che li porterà prima nello Spazio a bordo della navicella spaziale di SMAT - dal 2002 fornitore ufficiale di acqua potabile per "usi spaziali" consumata sulla Stazione Spaziale Internazionale -, per poi farli atterrare sull'impianto di depurazione di Castiglione Torinese, il più grande d'Italia e tra i maggiori a livello europeo. Il viaggio termina in un Punto Acqua SMAT, dove si potrà "brindare" con un bicchiere d'acqua virtuale.

Come Digital Transformation Company, Engineering supporta le aziende Energy & Utilities nell'abilitare e velocizzare la digitalizzazione dei processi. Tra gli obiettivi ci sono anche quelli di ottimizzare la gestione dell'acqua e abbattere gli sprechi idrici nella convinzione che, così come dimostra il Piano di Ripresa e Resilienza, Transizione Digitale e Transizione Green sono le due leve per garantire uno sviluppo sostenibile e in grado di generare benessere diffuso. Presso lo stand SMAT saranno quindi presenti anche degli esperti del Gruppo Engineering, che illustreranno strategie e soluzioni dell'azienda per accompagnare gli operatori del settore in progetti di riduzione delle perdite idriche attraverso i fondi del PNRR.