Via d'Amelio, Morra: pezzi di Stato hanno flirtato con antistato -2-

GCa

Roma, 18 lug. (askanews) - "C' ancora tanto da fare in questa direzione, ma lo dobbiamo a uomini come quelli di cui ricorderemo domani la morte. Ed a tutti i familiari -tutti, nessuno escluso- delle vittime del dovere nei confronti dello Stato, vittime cadute per mano di chi lo Stato democratico l'ha tradito svendendosi all'altra parte. E chi ancora non l'ha capito e non da il massimo per sconfiggere quest'emergenza criminale-mafiosa ha un'idea di democrazia bislacca, se non ipocrita".